Le vaccinazioni e i controlli sanitari sono una parte molto importante nel nostro allevamento di pecore. Un serio programma di controlli sanitari evita 

parecchi problemi all'allevatore e induce ad un benessere degli animali che si ripercuote in maniera positiva sulle produzioni .

Per una corretta e incisiva prevenzione di alcune malattie è opportuno fare sempre le vaccinazioni per la Clostridiosi, trattamento per vermi interni e un trattamento per

parassiti esterni, questi trattamenti vengono ripetuti possibilmente 2  volte all'anno specie nei cambi di stagione.  E' opportuno intervenire con disinfestanti, lavaggi e

sterilizzanti negli ambienti dove alloggiano i capi (es. Stalle, Mungitrici, ect).

Tutti i capi presenti in azienda ( Adulti, Rimonta e Arieti) vengono trattati con antiparassitari, strongili e metastrongili per infezioni gastro

 intestinali e polmonari. Altri trattamenti vedi (IVOMEC) combattono i parassiti sia interni che esterni, altri Panacur 2,5 ; Rumicox ; Rombendazol ;

Toloxan ; Ect , sono principalmente per nematodi gastrointestinali e polmonari.

L' allevamento è indenne  dalla brucellosi, Blue Tongue e altre malattie infettive.

Partecipiamo volontariamente al regime di controlli mensili delle sentinelle; 10-15  capi (di solito la rimonta). Una volta al mese su questi 15 capi si effettua il prelievo del sangue 

e viene  verificato se nel frattempo tra un prelievo e l'altro si sono presentate nuove patologie.


Nel gregge già da 20 anni vengono utilizzati Arieti resistenti alla scrapie (ARR-ARR) quindi oggi nell'anno 2019 la maggior parte dei capi risulta molto

 resistente alla scrapie (ARR-ARR) .-